Dio è nei dettagli? – Fotocrazia – Blog – Repubblica.it

Dio è nei dettagli? – Fotocrazia – Blog – Repubblica.it.

Saprete tutti che la fortuna moderna della Sindone, con il riaccendersi delle dispute sulla sua autenticità, inizia con le fotografie che un onesto e bravo dilettante di fotografia torinese, l’avvocato Secondo Pia, riuscì a ottenere il permesso di prendere in occasione di un’altra solenne ostensione, quella del 1898.

E inizia in camera oscura, dove con emozione quasi mistica il buon Secondo s’accorse che la lastra negativa del Lino, con i valori tonali invertiti, gli restituiva l’immagine dell’Uomo in chiaroscuro perfetto, come se Lo avesse di fronte, fotografato in procinto di uscire dall’ombra.

L’immagine fece gridare al miracolo. La presunta reliquia diventava anche icona, nella più perfetta unione mistica che la Chiesa potesse immaginare, forzando anche la cautela

Leave a Reply